Assessorato alle Politiche Ambientali - Servizi alle imprese

   

A.I.A.

L’autorizzazione integrata ambientale (AIA) é il provvedimento che autorizza le installazioni elencate nell' Allegato VIII alla parte seconda del D. Lgs. 152/2006, in conformità ai requisiti di cui al Titolo III- bis .

Le autorizzazioni ambientali sostituite dalla autorizzazione integrata ambientale sono:

  1. Autorizzazione alle emissioni in atmosfera, fermi restando i profili concernenti aspetti sanitari (titolo I della parte quinta del presente decreto);
  2. Autorizzazione allo scarico (Capo II del Titolo IV della Parte Terza);
  3. Autorizzazione unica per gli impianti di smaltimento e recupero dei rifiuti (articoli 208 e 210);
  4. Autorizzazione allo smaltimento degli apparecchi contenenti PCB-PCT (decreto legislativo 22 maggio 1999, n. 209, articolo 7);
  5. Autorizzazione all'utilizzo dei fanghi derivanti dal processo di depurazione in agricoltura (decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 99, articolo 9);
  6. Autorizzazione allo scarico rilasciata dal Magistrato alle Acque di Venezia, limitatamente alle condizioni di esercizio degli scarichi idrici e alle modalità di controllo di tali condizioni (decreto-legge 29 marzo 1995, n. 96, convertito con modificazioni nella legge 31 maggio 1995, n. 206, articolo 2, comma 2).

Le competenze al rilascio, al rinnovo ed al riesame delle AIA sono regolate dalla DGRV 1298/2014.

La domanda di AIA deve essere presentata dal Gestore, utilizzando la modulistica approvata dalla Regione Veneto con la DGRV 668/2007  e contenente le informazioni di cui al D. Lgs 152/2006, art 29-ter comma 1 e 2.

Alla domanda dovrà essere allegata copia della quietanza dell’avvenuto versamento degli oneri istruttori individuati dalla DGRV n. 1519/2009 effettuato scegliendo tra le seguenti opzioni:

  • c/c postale n. 19177302 intestato a “Città metropolitana di Venezia – Servizio di Tesoreria”;
  • bonifico bancario a favore della Città metropolitana di Venezia presso UNICREDIT SpA – Filiale di Venezia, Mercerie dell’Orologio, 191 – 30124 Venezia – codice IBAN IT69T0200802017000101755752;
  • per via telematica tramite la piattaforma MyPay predisposta dalla Regione Veneto e accessibile dal link: http://www.cittametropolitana.ve.it/pagamenti-on-line.html seguendo le istruzioni ivi riportate.

Nello spazio riservato alla causale del versamento dovrà essere riportata la dicitura: “Autorizzazione Integrata Ambientale. Tariffa istruttoria DGRV 1519/2009”.