Assessorato alle Politiche Ambientali - Patto dei Sindaci

Dall’inventario base delle emissioni comunali le azioni e gli sviluppi sul territorio

L’obiettivo principale del meeting introdotto dall'Assesore all'Ambiente e alla difesa del territorio Avv. Paolo dalla Vecchia era quello di presentare il lavoro svolto congiuntamente dai Comuni firmatari e dalla Provincia nel reperimento dei dati di consumo energetico per ciascun settore, nel caricamento di questi attraverso l’applicativo web R3EcoGIS per la determinazione dell’Inventario Base delle Emissioni e rendere infine note le elaborazioni per il calcolo delle emissioni di anidride carbonica relative a ciascuna attività.
Oltre all’assessore alla Viabilità Emanuele Prataviera, sono intervenuti Massimo Gattolin, dirigente settore Politiche Ambientali della Provincia di Venezia, Gabriella Chiellino, amministratore delegato di eAmbiente partner tecnico per il Progetto 202020, Fabio Fior responsabile Unità di Progetto Energia della Regione del Veneto, Piero Pelizzaro di Kyoto Club organizzazione non profit impegnata nel raggiungimento degli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas-serra assunti con il Protocollo di Kyoto, e Luigi Lazzaro presidente Legambiente Veneto.

Nel corso dei lavori sono state passate in rassegna le azioni concrete che le Amministrazioni Comunali e la Provincia di Venezia devono attuare per consentire la riduzione di almeno il 20% delle emissioni di CO2 in atmosfera entro il 2020 rispetto allo stato emissivo del 2005.
Sono state anche presentate le best practice  già attuate da altri enti firmatari e un quadro energetico regionale.

In chiusura i Comuni di Dolo e Portogruaro hanno condiviso ciascuno le proprie iniziative intraprese nell’ambito del Patto dei Sindaci a titolo di spunto  per le altre amministrazioni.